Spedizioni in

Regalare delle piante grasse per appartamento può essere un bel modo per omaggiare chi ama le piante e si diletta curandole nel proprio appartamento o nel proprio terrazzo o balcone; le piante grasse da appartamento sono delle piante della specie delle succulente che servono come ornamento negli ambienti chiusi: ovvero interni di appartamenti e case. Quando si regalano le piante grasse bisogna accertarsi che il destinatario della pianta in regalo sappia che le piante grasse vivono sicuramente meglio all'aperto, e che solo con la dovuta cura e accortezza le si può far vegetare in modo ottimale anche all'interno di una abitazione. In ogni caso la pianta grassa richiede di essere riposta in un luogo ben illuminato, che sia al chiuso o all'aperto. Al fine di garantire alla pianta grassa uno spazio con una quantità di luce adeguata potrebbe essere utile il ricorso all'utilizzo di illuminazione artificiale, con delle lampade; all'esterno la minaccia maggiore invece è rappresentata dal freddo, per cui con l'approssimarsi della stagione invernale, se si prevedono temperature prossime allo zero, esse vanno sistemate all'interno della casa, in verande o in vivai.

PIANTE GRASSE, PIANTE SUCCULENTE CAPACI DI DIFENDERSI DALLA DISIDRATAZIONE
Queste piante dal fascino orientale sono dette nel linguaggio comune "piante grasse", ovvero tutti quei vegetali carnosi e rigonfi nel fusto o nelle foglie. Più propriamente queste piante andrebbero definite come "succulente", ma non nel senso di appetitose, bensì nel senso che al loro interno si immagazzinano dei liquidi, dei succhi, che permettono loro di resistere e sopravvivere anche in territori molto aridi e inaccessibili. Il rimedio "ingegnato" da questa pianta nel corso del tempo, per evitare lo spreco del suo liquido nutritivo, e non disidratare, è stato quello di fornirsi di una dura corazza; di sostituire le foglie con delle spine aguzze, la cui superficie traspirante è praticamente nulla; o ancora ricoprendo il proprio fusto con sostanze cerose o con fittissimi intrecci di peluria. Le piante grasse hanno bellissimi fiori che richiamano gli uccelli notturni e gli insetti. Ogni angolo della casa può essere abbellito e valorizzato da una succulenta o da una cactacea, si può dare in questo modo un tocco originale e sui generis anche all'arredo.

ORIGINI E CAPACITA' DI ADATTAMENTO DELLE PIANTE GRASSE
Vi è da dire però che nonostante le forme esotiche e molto lontane da quelle delle piante che generalmente si possono trovare in Italia e in Europa, anche le piante grasse hanno un corso vitale in cui si alternano fasi di vegetazione e fasi di riposo vegetativo necessarie, a questo tipo di piante come a tutte le altre, per poter generare una bella fioritura e mantenere una buona vitalità.

In generale le piante grasse sono originarie delle zone desertiche: asciutte, aride; tuttavia, molte di esse ormai, crescono e prosperano in territori dai climi più diversi, molte di queste specie popolano persino le foreste tropicali, che sono ambienti invece molto umidi. Si tratta, dunque, di piante dalla enorme capacità di adattamento; è vero che le origini delle succulente sono da ricercare nell'America centro meridionale e in Sudafrica, ma ormai si incontrano varietà di piante grasse a qualsiasi latitudine.

Si pensi che alcune specie, proprio per adattarsi e cercare la luce nella vegetazione fitta delle foreste, crescono su altri alberi, sono le piante cosiddette epifite, ovvero capaci di svilupparsi su altre piante ma non a discapito di esse, come fanno le piante parassite, ma solo allo scopo di avere un supporto per raggiungere i raggi solari e la necessaria ventilazione.

APPREZZAMENTO E COMMERCIALIZZAZIOONE DELLE PIANTE GRASSE
Solo da pochi anni si è capito quale sia la capacità di adattarsi delle succulente a qualsiasi tipo di clima, da poco tempo si conoscono bene le loro proprietà e si è iniziata in modo massiccio la loro commercializzazione. Principalmente la loro resistenza e adattabilità ha fatto sì che i coltivatori ed in un secondo momento anche gli appassionati di tutto il pianeta, le apprezzassero, e non solo per le suddette ragioni ma anche per la loro bellezza insolita ed originale e per le eccezionali fioriture di cui sono capaci.

ALCUNE CURE DA ADOTTARE NELLA COLTIVAZIONE DELLE PIANTE GRASSE
Le cure fondamentali da eseguire nella coltivazione delle piante grasse possono essere riassunte in poche righe.

Le piante succulente sono in genere di facile coltivazione, non hanno molte esigenze e ne esistono di molte specie, alcune che si adattano anche alla vita in casa. Tutte, però, bisognose di trascorrere un periodo all'aperto, specie nei mesi più caldi.

I piccoli cactus acquistati in piccoli vasi vanno trapiantati nel più breve tempo possibile in dei recipienti più grandi, con terriccio o terriccio normale mescolato con sabbia.

I soggetti grandi e di particolare pregio resistono meglio di tutti ai cambiamenti climatici e meteorologici, tuttavia questi stessi sono molto delicati e soggetti a sofferenze anche dannose in caso di improvvisi cambiamenti del contesto in cui si trovano.

Le succulente da fiore, hanno bisogno di passare l'inverno in luoghi freschi, al massimo 10 o 12 gradi centigradi, allo scopo di stimolare la fioritura.